Azienda

Nata nel 1995 con l’obiettivo di offrire un servizio di consulenza completo ed efficiente agli enti della Pubblica Amministrazione, Informa vanta oggi al suo attivo oltre 400 clienti.

La Società ha sede in Cameri (Novara) , C.so Sempione 39, e si avvale della collaborazione di qualificati funzionari pubblici, consulenti e professionisti di comprovata esperienza nel campo dell’amministrazione locale.

L’esperienza maturata in oltre quindici anni di attività, gli investimenti in termini di formazione, dotazione tecnologica e logistica hanno portato Informa ad essere leader nel settore per efficienza e qualità del servizio.

I servizi offerti spaziano dalla gestione degli stipendi e delle pratiche pensionistiche allo sviluppo di sistemi informatici integrati per la gestione dei vari uffici dell’ente, per un servizio a 360 gradi in grado di semplificare e velocizzare le più complesse problematiche gestite dalle pubbliche amministrazioni.

L’offerta dei servizi viene personalizzata di volta in volta in base alle diverse esigenze dell’ente, in modo da soddisfare le più svariate necessità garantendo sempre altissimi standard di efficienza ed efficacia.

Lo scopo principale della società non è quello di “vendere” un prodotto ma di offrire un servizio: senza questo concetto è impossibile creare i presupposti per una buona organizzazione del lavoro e una crescita professionale dei propri clienti.

A tal fine, Informa si propone come il partner serio ed affidabile in grado di offrire servizi di qualità e tempestività nella risoluzione dei problemi, ma soprattutto come un alleato capace e disponibile a mettere a disposizione dei propri clienti il patrimonio di conoscenze ed esperienze acquisite sul campo.


DURC

Si informa che a partire dal giorno 14 febbraio 2012 la richiesta di DURC per le seguenti tipologie:
- appalto/subappalto/affidamento di contratti pubblici di lavori, forniture e servizi
- contratti pubblici di forniture e servizi in economia con affidamento diretto
- agevolazioni, finanziamenti, sovvenzioni ed autorizzazioni
potrà essere effettuata esclusivamente dalle stazioni appaltanti pubbliche o dalle amministrazioni procedenti registrate sul sito di Sportello Unico Previdenziale. Pertanto, dalla medesima data, tale funzione sarà inibita alle aziende e ai loro intermediari.
Si invitano le Amministrazioni che non siano ancora in possesso delle credenziali di accesso all’applicativo di richiedere i relativi codici di utenza presso una qualunque Sede territoriale di INAIL, INPS o Cassa Edile con le modalità indicate sul sito (vedi la voce “Info” – “Informazioni sull’accesso”).